goldenreed6.jpggoldenreed5.jpggoldenreed9.jpggoldenreed7.jpggoldenreed3.jpggoldenreed4.jpggoldenreed1.jpggoldenreed8.jpggoldenreed2.jpg

Articoli

CON IL PIRATA E ALTRI EROI

Paolo Viberti

Dimensione: 15x21
Num. Pag. 288
Prezzo: Euro 18,00
ISBN: 9788899146832

Immagini: 32 pagine di fotografie a colori

Disponibile anche in formato eBook 

Ottanta storie a colori, ottanta testimonianze dirette. L’autore, nella sua quarantennale esperienza di giornalista, bussa alla porta di fuoriclasse dello sport - gli ultimi eroi a resistere in una società più propensa a distruggere che a edificare idee e speranze - e loro gli aprono la propria anima. Questi affreschi di storia sportiva sono stati composti, uno al giorno, durante la pandemia Covid- 19, quando il mondo si è visto costretto a fermarsi. Nella vita di tutti noi c’è un periodo in cui è inevitabile prendere fiato, rallentare, forse anche arrestarsi del tutto ed è proprio la Natura Sovrana a esigerlo; “natura” che è la dizione contratta di “nascitura”, realtà dove tutto è in divenire. Di questo stop Paolo Viberti approfitta per riaprire il proprio album dei ricordi e raccontare l’amicizia con Marco Pantani e altri eroi del pedale, l’emozione nel vedere il pugile Muhammad Ali tremante ma indomito ad Atlanta, il purosangue Nearco che fu tradito ma mai ripagò l’uomo con identica moneta, gli eroi immortali delle Olimpiadi, i tanti fuoriclasse dei canestri, due maestri di giornalismo come Mario Fossati e Aldo Giordani, gli uomini-jet dello sci alpino, i filosofi solitari dello sci di fondo, gli straordinari funamboli dei velodromi, il marciatore Maurizio Damilano, l’incontro con Vittorio Gassman, persino due storie d’amore con le miss del Giro d’Italia e della Vuelta di Spagna. Lo fa restando spesso dietro le quinte e lasciando che il lettore si faccia trasportare in un mondo magico, popolato da uomini veri che talvolta sono diventati campioni. Nato in un momento difficile, questo libro è un inno alla ripartenza, perché proprio lo sport insegna che anche dopo la crisi più nera ci può essere un riscatto. È una dichiarazione d’amore allo Sport e alla Natura, meravigliosi rivoli d’acqua che sfociano in un mare chiamato vita.

“Bardi, cantori, narratori e raccontatori ma anche giullari, buffoni di corte, guitti e saltimbanchi… in questo ridente panorama di corte ben si incastra l’amico Paolo Viberti. 
Lo considero un perfetto bardo, cantore e narratore per quello che scrive, racconta e illustra ma aggiungo anche che nel suo scrivere e narrare, Paolo lo fa con simpatia, divertimento e un modo di fare tutto suo, accattivante in tutto.
Per come si pone e per come ci guida nel mondo cultural- sportivo ha proprio un fare di antico piacere di corte. Il suo è un mondo a colori, vive con i colori, racconta con i colori e le sue sono storie a colori.
Rimani felicemente attratto e affascinato dal suo narrare. Un semplice segreto il suo, assai evidente. È innamorato.
Un amore indescrivibile verso lo sport.”

dalla prefazione di Giovanni Bruno

 

Paolo Viberti, semiologo, giornalista, scrittore, emerodromo e mental coach; ha all’attivo per Bradipolibri
L’inconscio di Coppi. Quando la bici libera la mente” e “Bianchini, le mie bombe. Da Bill Bradley alle squadre smartphone
Tutto quello che nessuno ha osato dire sugli ultimi 50 anni del basket italiano”.



Bradipolibri Editore SRL - P.IVA 08469780012 - C.F. 08469780012 - Sede legale: Piazza Statuto 9 - 10122 Torino.
Esclusivamente per la corrispondenza: Bradipolibri presso: Casella Postale 7 - Via Dora Baltea, 16 - 10015 Ivrea - Privacy
Tutti i diritti riservati - All right reserved © 1999 - 2018 (Torino, Italy) - Tel. +39 371.3134694 - E-mail edizioni@bradipolibri.it - PEC bradipolibri@pec.bradipolibri.it